Lingua viva 1, Pag. 395 Esercizio 13

1. Ingredere. Se dormi svegliati, se sei fermo avanza!

2. Meditabatur. Agesilao meditava già nell’animo di partire contro i Persiani ed affrontare il re, ma giunse dalla patria un messaggero mandato dagli efori (magistrati) ed annunciò che gli Ateniesi e i Beoti avevano indetto una guerra contro gli Spartani.

3. Querebantur, miserabantur. I soldati o si lamentavano del loro destino oppure compiangevano con gli amici il pericolo comune.

4. Pati. I Romani non possono sopportare né la totale sottomissione, né la totale libertà.

5. Nactus ero. Io ti scriverò molte altre cose, Oh Marco Celio, non appena avrò trovato un po’ di tempo libero.

6. Abutere. Fino a quando, dunque, Catilina, abuserai della nostra pazienza?

7. Metire. Versaci del (vino di) Cecubo!

8. Mentiuntur. La fronte, gli occhi il volto mentono molto spesso.